Home Rassegna Stampa
Rassegna Stampa
PDF Stampa E-mail
Racconti degli eventi
Lunedì 17 Agosto 2020 00:00

L’Automotoclub Storico Assisano rende omaggio ai “90 anni dalla nascita di Pininfarina”
il 5 e il 6 settembre nell'ambito della Mostra scambio di Bastia Umbra  al Centro Fiere “Maschiella”

90 anni di Pininfarina - www.asaclubassisi.com

Tornano le attività dell’Automotoclub Storico Assisano con la Mostra Scambio di Bastia Umbra che si terrà sabato e domenica prossimi (5-6 settembre) al Centro Umbria Fiere. In questa occasione il Club, nel padiglione 9, celebrerà i “90 anni dalla nascita di Pininfarina” ovvero Giuseppe Battista Farina (soprannominato Pinin, abbreviazione in piemontese di Giuseppino) nato il 22 maggio del 1930 ad Asti. A Torino Giuseppe fonda la Carrozzeria Pinin Farina specializzata nel disegnare e costruire carrozzerie speciali per singoli clienti o in piccola serie. È l’epoca in cui le automobili sono beni d’elite, tanto è vero che fra i primi clienti della Pinin Farina c’è la regina della Romania: riceve la variante spider della Lancia Dilambda, il primo modello firmato dal carrozziere torinese, che lo realizza nello stabilimento di Corso Trapani a Torino, dove lavorano 150 dipendenti. 

L'Automotoclub Storico Assisano proporrà Alfa Romeo e Fiat realizzate dal prestigioso marchio, ma non mancheranno anche le Ferrari. Infatti Pininfarina nel 1951 inizia la collaborazione con la casa di Maranello, dalla quale nasceranno alcune delle Rosse più apprezzate di sempre tra cui la 212 del 1951 e nel 1954 debutta la 250 GT. 

Il modello più vecchio in esposizione sarà una Giulietta Alfa Romeo del 1961. Un’occasione questa da non perdere, un tuffo nello stile italiano fatto di buon gusto e bellezza, quella che il logo Pininfarina ha impresso in ogni macchina che porta la sua prestigiosa firma. 

La mostra si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid. 

Donatella Binaglia
Ufficio Stampa Automotoclub Storico Assisano


 
PDF Stampa E-mail
Racconti degli eventi
Lunedì 17 Febbraio 2020 10:32

Eletto il nuovo presidente dell’Automotoclub Storico Assisano: è Marco Capomaccio
Rinnovato anche il direttivo. Enzo Tardioli resta come vice Presidente.

Marco Capomaccio, Presidente dell' Automotoclub Storico Assisano - www.asaclubassisi.com

Cambio della guardia al vertice dell’Automotoclub Storico Assisano: il nuovo presidente sarà Marco Capomaccio. Le votazioni per l’elezione del nuovo direttivo si sono tenute domenica 9 febbraio. Dopo 10 anni di presidenza Enzo Tardioli lascia la carica di Presidente  ma rimane all’interno del Direttivo, in segno di continuità e fiducia, con la carica di Vicepresidente, insieme a Silvano Roccaforte. A lavorare al fianco del nuovo presidente saranno: Fortunato Fabrizi (addetto alla Segreteria e al registro storico dei dati)Antonio Fagotti (Segretario), Gerardo Saluzzi (addetto alle manifestazioni)Donatella Binaglia e Alessandro Scarpanti (Ufficio Stampa), Sergio Sciarpetti (consulente storico)Gianfranco Tardioli e Sergio Bibiani (tecnici veicoli agricoli e industriali), Francesco Lanari e Diego Nocera (tecnici auto) Federico Bartolomei, Francesco Ronci (tecnici moto) Matteo Sorbelli. "Ringrazio tutti per la fiducia che mi state dando. Vengo da una lunga esperienza nel club – ha dichiarato Marco Capomaccio - come Segretario e ora spero di mettere a frutto quanto imparato sul mondo dei mezzi storici. Il mio obiettivo è di dare spazio alle nuove idee: per questo resto aperto a quanto il mio Direttivo vorrà propormi. La crescita del nostro club, anche a livello Nazionale, rende merito a 30 anni di attività che abbiamo recentemente festeggiato. I nostri raduni cercano di mettere insieme novità e tradizione così che, giovani e meno giovani, possano ritrovarsi nel nostro Club partecipando con entusiasmo ai nostri eventi. Il Direttivo che ho l'onore di presiedere è formato da persone motivate e molto competenti: ho infatti la fortuna di potermi avvalere della collaborazione di due Presidenti di commissioni Nazionali ASI - Gianfranco Tardioli, Presidente della Commissione Nazionale Veicoli Agricoli e Industriali, e Mino Faralli, Presidente della Commissione Nazionale Lampeggiatori Blu - e ben quattro Commissari Nazionali - Ronci, Sciarpetti, Bartolomei, Lanari - senza dimenticare il nostro stimato Presidente Onorario, Giovanni Bolletta."


Donatella Binaglia
Ufficio Stampa Automotoclub Storico Assisano


 
PDF Stampa E-mail
Racconti degli eventi
Mercoledì 27 Novembre 2019 12:13

L’automotoclub Storico Assisano fa incetta di premi alle premiazioni ASI a Milano.
La "Pedivella d’Oro",  il "Trattore d’Oro" e un "Encomio ai Sentieri Francescani" . Podio completo per il Trofeo Marco Polo 

L'ASI premia l'Automotoclub Storico Assisano

Come ogni anno arrivano le premiazioni ASI alle migliori manifestazioni organizzate dai tanti Club Storici della nostra penisola. L’impegno dei tanti volontari che con passione lavorano per l’organizzazione motoristiche, veri e propri eventi estivi nelle proprie regioni, è stato premiato nel corso AutoClassica a Milano.
L’Automotoclub Storico Assisano riconferma la sua grande propensione nell'organizzazione di eventi per tutte le manifestazione legate alle moto storiche mettendo in bacheca l’ennesima "Pedivella D’Oro" (II classificati). Anche il settore auto continua a dare soddisfazioni con l'Encomio ricevuto per I Sentieri Francescani, manifestazione principale del Club ASA riservata alle auto d’epoca. Si consolida, e ormai è una realtà a tutti gli effetti, il crescente interesse per i trattori d’epoca e quest’anno arriva il "Trattore d’Oro" per la manifestazione Trattori in Festa e per l’attività di club. 

Il podio del Trofeo Marco Polo 2019 - Automotoclub Storico Assisano

Per la quarta volta consecutiva a vincere il Trofeo Marco Polo, riservato ai partecipanti a raduni con spiccato rilievo culturale, storico e paesaggistico, è stato conquistato da due iscritti al Club ASA, parliamo di  Evelio Costantini con Rosanna Rinaldetti che conquistano il primo posto e Giuliano Comparozzi con Giuliana Furiani, al secondo.
Il Presidente dell’ASI Alberto Scuro, nella mattinata di premiazioni, si è messo a disposizione dei Club per domande e chiarimenti sottolineando che: "ASI vuole  comunicare in maniera più chiara e diretta possibile tutto il lavoro che la Federazione ha fatto in questi ultimi mesi e che continuerà a fare per tutelare sempre meglio il motorismo storico, con la massima disponibilità al dialogo."

Donatella Binaglia
Ufficio Stampa Automotoclub Storico Assisano



 
PDF Stampa E-mail
Racconti degli eventi
Mercoledì 13 Novembre 2019 00:00

30esimo anniversario Automotoclub Storico Assisano

A tutti i Tesserati

Il giorno 30 novembre 2019 si terrà

per il 30° anno del nostro Club

cena di gala

presso il Ristorante - Hotel

RELAIS MADONNA DI CAMPAGNA

Via Bronte, 13, 06083 Bastia Umbra PG

ORE 19,30

Il contributo sarà di €25,00 cadauno

Ogni Tesserato può portare un massimo di n. 4 persone.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

 entro il 27 novembre 2019 a:

338/8636571 Marco - 334/3356929 Antonello

Mail: segreteria @asaclubassisi.com



 
«InizioPrec.1234Succ.Fine»

Pagina 1 di 4
 

Attività del Club

Si informano i gentili soci che le attività di segreteria del Club si svolgono con orari normali ( tutti i LUNEDI' dalle ore 21.00 alle ore 23.00 ) nel rispetto delle normative sanitarie vigenti.
Per l'accesso alla Segreteria è obbligatorio l'uso della mascherina.


Fotoricordi del 2019

Segui con noi...

www.epocachestoria.it